Il Labirinto della Masone

Scritto da Simone Montani in data 11/01/2016 , inserito in Giardini da non perdere

Da sempre i Labirinti mi affascinano.  Insieme ai Giardini, sono tra le fantasie più antiche dell’umanità. Il Giardino, o Eden - così bello che Adamo ed Eva, freschi di creazione, continuavano a stropicciarsi gli occhi - incarna l’innocenza e la felicità; il Labirinto è, invece, una creazione del Potere e una fonte di turbamenti. Riflette la perplessa esperienza che abbiamo della realtà". Franco Maria Ricci.

Il Labirinto della Masone, progettato e realizzato a partire dal 2005 da Franco Maria Ricci insieme agli architetti Pier Carlo Bontempi e Davide Dutto, è un parco culturale che si estende su una superficie di sette ettari con il più grande labirinto al mondo di bambù composto da circa 60.000 piante. Situato a Masone, località nei pressi di Fontanellato, in provincia di Parma, dal 1 gennaio 2015 è entrato a far parte del prestigioso circuito dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza oltre a rientrare tra i Grandi Giardini Italiani.

labirinto masone

La scelta del bambù si deve alla maggior velocità di accrescimento rispetto alle tradizionali piante sempreverdi, tipiche dei labirinti italiani.

L’ingresso è costituito da un edificio a corte che individua uno spazio centrale caratterizzato dalla presenza di sei aiuole circolari di bambù. Lo stabile ospita un museo con la collezione di opere d’arte dal Cinquecento al Novecento di Franco Maria Ricci, una grande biblioteca dedicata ai più illustri esempi di tipografia e grafica, spazi per eventi e mostre temporanei ed un caffè.

labirinto masone

Proseguendo si entra nel labirinto, costituito da percorsi larghi tre metri, che si sviluppano per oltre tre chilometri all’interno del grande bosco di bambù...un'atmosfera davvero suggestiva!!!

labirinto masone

Lungo il tragitto si ritrovano piccoli spazi di forma quadrata con diverse specie e varietà, anche molto particolari, di bambù, tra cui:

Phyllostachys flexuosa;

labirinto masone

P. nigra ‘Boryana’, dalla particolare maculatura scura;

labirinto masone

P. vivax ‘Aureocaulis’ dal culmo color giallo banana;

labirinto masone

P. aureosulcata ‘Aureocaulis’;

labirinto masone

P. aureosulcata ‘Spectabilis' dalle striature verdi sul culmo giallo;

labirinto masone

e cultivar a foglia variegata.

labirinto masone

Dopo aver percorso obbligatoriamente l’intero labirinto si giunge alla grande corte centrale, cuore del parco, che ospita spazi espositivi e dedicati agli eventi ed una cappella a forma piramidale che rievoca il labirinto come simbolo di fede.

labirinto masone

Le aiuole centrali sono realizzate con specie nane di bambù.

labirinto masone